I primi amici animali che incontrano appena arrivati sono i nostri cani. Spesso si avvicinano alle persone per capire chi sono e per salutarle. Sono buoni e abituati ai bambini, anzi sono contenti di averli come compagni. Billy – Nala – Nico

Il nostro piccolo gregge di 10 capre fa parte del paesaggio quando il nostro nonno lo porta a pascolare nelle campagne circostanti la masseria. In questo modo mangiano molto sano e ci forniscono il loro buon latte tutti i giorni. Nei mesi primaverili si vedono insieme ai capretti.

I quattro cavalli e le due asine vivono tutti insieme nel paddock accanto alle stalle e sono sempre incuriositi quando si avvicina qualcuno. Collaborano nella fattoria didattica mettendosi a disposizione per conoscerli meglio. Per i bambini sono previste attività ludiche come la ginnastica a cavallo, le lezioni alla corda e passeggiate intorno alla masseria. Per gli adulti e innanzitutto per le donne abbiamo il progamma "Emozione Cavallo", un programma ricreativo che comprende le fasi del primo avvicinamento da terra alla monta dolce e rilassante.

Le galline non possono mancare! Una fattoria senza galline e senza gallo non può essere considerata tale. Le nostre di giorno si dividono il paddock con i cavalli, di notte preferiscono entrare nel loro box. Completano l'immagine insieme ai gatti di tutti il colori.

Emozione Cavallo

PRIMA EMOZIONE: percorso di avvicinamento individuale e graduale al cavallo per imparare a familiarizzare e relazionarsi con lui in sicurezza e con serenità, rispetto e senza paure. Facendo amicizia con il cavallo e accudendo il cavallo capirete la sua natura, il suo ragionamento e il suo comportamento. Affronteree con serenità la

SECONDA EMOZIONE: guidare il cavallo da terra imparando a essere la guida a cui lui si può affidare. Vi seguirà. Sarà una bella emozione avere questo essere grande e maestoso accanto a voi e vi sorprenderà il momento in cui avvertirete che lui aspetta a ricevere le vostre indicazioni per poter seguirvi. Questo significa che dimostrate di aver guadagnato sicurezza e quindi di poterlo guidare (anche se per adesso solo da terra). Con questa consapelvolezza e avendo perso le principali paure, potete affrontare con un atteggiamento rilassato la

TERZA EMOZIONE: salire e farsi muovere dal cavallo. Certo, non sarete in grado subito a guidarlo anche da sopra, ma il rapporto stabilito prima vi ha dato sicurezza e vi permette di salire senza tensioni negative. Sarete voi a stabilire se ve la sentite già. Una volta saliti con l'aiuto dell'operatore, vi affidate al cavallo e all'operatore che non vi lascerà mai soli. Partendo lentamente al passo vi sarà dato il tempo necessario per elaborare questa nuova esperienza fino al raggiungimento del rilassamento. Di seguito farete dei semplici esercizi nel ritmo vostro per migliorare l'equilibrio a cavallo, sempre in sicurezza con il cavallo guidato e al passo.

L'esperienza “Emozione cavallo” può anche rimanere semplicemente tale, come altre che hanno fanno una volta nella vita – oppure - e se avete provato piacere e benessere con il cavallo, potete ritornare per passare qualche altra ora all'aria aperta facendo attività ricreativa con il vostro nuovo amico.

AKTIV SEIN oder DOLCE FAR NIENTE
NATÜRLICHE WELLNESS AUF DER MASSERIA

Die wunderschöne mediterrane Landschaft lädt zu entspannenden Spaziergängen ein, bei denen alle Sinne angsprochen werden. Da kommt man auf die Idee, einfach einen Feldblumenstrauß zu pflücken, wilden Rucola zu probieren oder mal zu schauen, wohin der Schäfer mit den Ziegen zieht. Alternativ – und das ist eben das „süße Nichtstun“ legt man sich einfach unter einen schattigen Olvienbaum, hört Musik, liest ein Buch... und schläft im milden Lüftchen vielleicht darüber ein.

Möchte man mal etwas tun, bietet sich an, doch einmal beim Ziegenmelken mitzumachen. Ein klassischeres Programm wären ein Fahrradausflug (Verleih im Ort), ein sportlicher Lauf durch die umliegenden Olivenhaine, Tischtennis oder Kicker zu spielen. Warum nicht mal mit den Kindern Verstecken spielen? Das ist hier eine echte Herausforderung! Nicht zuletzt wären da noch Aktivitäten mit den Pferden, das gemeinsame Kochen in unserer Profi-Küche und unsere sehr gefällige, rhythmische Musik, die „Pizzica“, zu der man tanzt und Tamburello spielt.

Bei all dem ist es hier sehr leicht, neue Freundschaften zu schließen. Das gilt für Kinder wie für Erwachsene. So kommt es häufig vor, dass Familien Grillabende veranstalten oder gemeinsame Ausflüge unternehmen.

Abends ausgehen ist hier eine Selbstverständlichkeit, denn der sehr nahe liegende Ort bietet sich hierfür einfach an. Das gilt auch für Teens!! Bars, die vom Caffé bis zum hausgemachten Eis und Salzgebäck viele Leckereien anbieten gibt es ganz reichlich und ansprechende Restaurants und Pizzerien, bei denen man im Sommer, umgeben von antikem Mauerwerk, draußen sitzt, natürlich auch.

Jenseits der Masseria und Corigliano gibt es eine Vielfalt zu entdecken. Auf jeden Fall nennenswert sind die antiken griechischen Ortschaften der „Grecia Salentina“. Dabei könnt Ihr gleich mit Corigliano anfangen, denn es gehört dazu und hat zudem das Schloss De'Monti sowie eine ganz interessante Altstadt vorzuweisen. Corigliano ist im stolzen Besitz der „BANDIERA ARIANCIONE“, eine besondere Auszeichnung des italieninischen Touring Clubs. (www.bandierearancioni.it/node/186)
Die befestigen Häfenstädte Otranto und Gallìpoli sind auf jeden Fall zu besuchen. Dem einen geht es dabei um deren Geschichte, ein anderer möchte dort vielleicht bummeln gehen. Auch Lecce sollte man kennen lernen. Eine aktive, hochinteressante Kleinstadt, in die sich schon viele verliebt haben. Kulturhauptstadt Europas ist sie nicht geworden, aber das Zeug dazu hätte sie.

Schnell gelangt man an die Küsten, die aufgrund ihrer Vielseitigkeit das ganze Jahr über ihren Reiz haben. In der Badesaison, die grob eingeschätzt, von Ende Mai bis Ende Oktober gehen kann, sind die breiten Sandstränden nördlich von Otranto sehr reizvoll. In 20 Minuten Fahrtzeit gelangt man dorthin, wobei die Autofahrt entpannend durch sehr schöne Landschaft führt. Das ionische Meer ist in 25 Minuten erreicht, wobei man auch hier zwischen Steilküste, Dünen und Sandstränden aussuchen darf.

Naturreservate hat das Salent auch zu bieten, so z.B. die „Laghi Alimini“. Im Sommer kann man dort Kanus mieten und und Flora und Fauna erkunden.

www.viaggiareinpuglia.it
www.infolecce.it

Nella CUCINA DEL MASSARO utilizziamo quasi esclusivamente i prodotti della nostra coltivazione naturale. La carne ci viene fornita da una azienda agricola locale.

Il nostro menù:

  • Vari antipasti sulla base di verdure e ortaggi della stagione
  • Un primo con la pasta casereccia a volte fatta in casa ma anche anche con l'orzo
  • Il secondo con la carne o il formaggio e il contorno come l'insalata verde o mista
  • Dolce o frutta di stagione
  • Vino di casa e acqua minerale
  • Rispettiamo le richieste da parte di vegetariani e di persone celiache. Chiediamo soltanto di avvisare in tempo per poter predisporre degli ingredienti.

    LE SERATE SALENTINE (durante il periodo estivo 2 a 3 volte alla settimana) presentano un momento di allegra convivialità. E' facile fare nuove amicizie e spesso si ha l'occasione di rispolverare le proprie conoscenze linguistiche. Capita che durante una delle serate salentine vi trovate alla vostra destra una giovane coppia giapponese, alla sinistra una famiglia francese e di fronte una coppia di pensionati austriaci che girano l'Italia. Periodicamente accompagniamo le cene con la musica tradizionale dal vivo, la pizzica. Prezzi speciali per gli ospiti alloggiati.

    LA CUCINA DEL MASSARO apre in genere con la seguente frequenza: in inverno: su richiesta per gruppetti di minimo 15 persone in maggio – giugno: ca. 2 volte a settimana per la cena o il pranzo in luglio – agosto: ca. 2 a 4 volte per la cena e qualche pranzo in settembre e ottobre: su richiesta anche per piccoli gruppi di alloggiati

    La domenica delle famiglie
    Le domeniche si offrono per gruppi di famiglie che vorrebbero trascorrere una giornata all'aperto oltre a mangiare bene. E' possibile organizzare la visita dell'azienda e il percorso “gli animali della fattoria” prima del pranzo. Per informazioni e prenotazioni: 338 97 93 329 (Rocco)

    Un'esperienza con il cavallo è possibile di domenica per persone singole o per un gruppetto di massimo 3 bambini a partire dai 6/7 anni. La prenotazione è richiesta con 2 giorni di anticipo. Ulteriori informazioni per telefono: 388 366 9999 (Ursula)

    Orario di apertura di domenica: ore 12:00 – 17:00

    Festeggiare in masseria:
    Compleanni o anniversari o altro; per chi vuole offrire un 'ambiente sano e naturale ai suoi invitati, dove la qualità degli ingredienti conta più di tovagliate pregiate. Telefonate a Rocco (338 97 93 329)

    Serata con le Pucce Salentine
    appena sfornate sotto i vostri occhi con ingredienti a scelta e il buon vino dell'azienda agricola Carrozzo. A volte queste serate sono accompagnate dalla musica dal vivo, a volte la musica o altri eventi culturali sono accompagnati dalle pucce.

Ci piace la vita in campagna e siamo contenti di avere la possibilità di nutrirci da ciò che coltiviamo. La nostra produzione è destinata all’uso nella CUCINA DEL MASSARO, il nostro punto ristoro agrituristico, all’uso proprio e al punto vendita in azienda. Chi passa le vacanze da noi e sceglie una casa con cucina si può servire dall’orto.

Secondo le stagioni coltiviamo ortaggi e verdure in pieno campo e in serra

ORTAGGI E VERDURE: rape, verza, broccoletti, finocchi, insalata, cicoria, peperoni, verdura selvatica (paperine, cicorie), pomodori, carciofi, zucchine, melanzane, rucola selvatica, peperoncini, farro.

ERBE AROMATICHE: origano, salvia, timo selvatico, …..e tante altre erbe selvatiche che si trovano nelle campagne circostanti. Basta fare una bella passeggiata e stare attenti a tutto ciò che troviamo ai nostri piedi.

FRUTTA: mandarini, limoni, fragole, nespole, kaki, uva da tavola, (di tutto un po’) e tanti fichi.

Stiamo rivalutando i frutti “di una volta”: corbezzoli, giuggiole, more, piccole mele. A questo scopo è in progetto la realizzazione di un antico pomario...

OLIVE E OLIO DI OLIVA Offriamo sempre una piccola quantità di conserve da degustare: marmellate di fichi, di limoni e di arance, salsine varie di pomodori, olive in salamoia, etc.